A2A-LGH: AL VIA ANCHE A CREMONA IL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

1 Marzo 2017

Si è tenuta stamane, presso l’Istituto “Janello Torriani” di via Seminario a Cremona, la presentazione agli studenti del progetto di alternanza scuola-lavoro realizzato dal Gruppo A2A, la più grande multiutility italiana attiva nei settori energia, ambiente, calore, reti e Smart City. L’iniziativa rientra nel progetto di “Alleanza per l’Alternanza”, un percorso di cooperazione tra scuole e aziende a favore dei giovani realizzato insieme al Centro ELIS di Roma (http://www.elis.org/progetto-alternanza).
L’appuntamento cremonese è stata organizzato in sinergia con LGH, che dallo scorso agosto vede A2A presente nel capitale sociale al 51% e che contribuirà con testimonianze dei propri dirigenti e tecnici, visite agli impianti, supporto nell’intero percorso del progetto.
Sono venti gli studenti di 3^ dell’Istituto Torriani coinvolti per i prossimi 3 anni, su un totale nazionale di 300 studenti, e 12 Scuole distribuite su territorio italiano (Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Campania, Calabria, Sicilia): il progetto si rivolge infatti alle classi terze di diversi indirizzi (elettronica-elettrotecnica, meccanica-meccatronica – come sarà per il Torriani, biotecnologie e chimica materiali, amministrazione, finanza e marketing, informatica e telecomunicazioni) e accompagnerà i ragazzi fino al 5° anno (anno scolastico 2018-2019).
Il progetto alternanza scuola-lavoro prevede una serie di incontri, presso ciascun Istituto coinvolto, con testimonianze di esperti di settore del Gruppo A2A, e di LGH per Cremona, interventi della Protezione Civile e project work. In seguito ci sarà la possibilità per 100 studenti di svolgere alcuni tirocini presso le diverse sedi territoriali del Gruppo. Gli studenti avranno inoltre la possibilità di visitare gli impianti per conoscere e toccare con mano l’organizzazione e le specifiche attività di un impianto.
"Con questa iniziativa di alternanza scuola-lavoro è come se avessimo “adottato” 300 studenti” – ha affermato Emilia Rio, Direttore Risorse Umane Gruppo A2A – “Il percorso che abbiamo studiato per gli studenti è stato differenziato a seconda degli anni scolastici, seguendo il programma che la legge indica. I ragazzi potranno capire quali sono le attività che caratterizzano il Gruppo A2A e come si svolge la vita aziendale.
“Anche LGH è coinvolta in prima fila in questo rilevante progetto del Gruppo A2A – sottolinea Ulderico Venere, Responsabile Personale di LGH – “proprio le competenze e gli ambiti in cui operano LGH, e le sue società, sono al centro della proposta agli studenti dell’Istituto Torriani. Proposta che può essere di stimolo per approfondire anche in futuro percorsi di studio e professionali”.
All’incontro svoltosi stamane hanno portato la propria testimonianza – dopo gli interventi della dirigenza scolastica e di Elis – Enrico Ferrari, Direttore generale di Linea Reti e Impianti, società di LGH operativa a Cremona ed in altre realtà servite dal Gruppo, e alcuni responsabili tecnici della medesima società.