Dipendenti

 

LGH riconosce l’importanza che le persone rivestono nelle aziende che erogano servizi di pubblica utilità, il cui apporto è considerato un valore aggiunto che può fare la differenza e costituire un plus di grande valore. Per questo motivo Linea Group Holding si pone l’obiettivo di considerare tutto ciò che attiene al proprio personale come patrimonio fondamentale in termini sia di conoscenze, che di esperienze e motivazioni. Per questa ragione si muove sempre più nella direzione di sostenerlo e svilupparlo, dal punto di vista di accompagnare e guadagnare la crescita del Gruppo.

ALCUNI DATI

I dipendenti di LGH (dato aggiornato al 31.12.2015) sono complessivamente 1.314. Il  50,70% del personale del Gruppo ha un’età compresa tra i 36 e i 50 anni.  Pur nell’ambito di società impegnate in servizi sovente molto operativi, con forza lavoro tipicamente maschile, è significativa la presenza del personale femminile nelle società del Gruppo.
Complessivamente la presenza di donne nel Gruppo è del 21,76%. Le donne del Gruppo sono collocate principalmente nelle posizioni impiegatizie.

 

LA FORMAZIONE

Vengono effettuati interventi formativi di vario tipo, a partire da percorsi formativi mirati all’approfondimento delle competenze personali per arrivare agli interventi di taglio più tecnico. 

Il target dei destinatari è piuttosto eterogeneo: la formazione tocca, infatti,  sia le risorse preposte a ruoli di coordinamento, sia quelle che ricoprono ruoli di responsabilità, sia quelle che ricoprono ruoli più operativi.

Riguardo alle tipologie di formazione, è possibile individuare due macro aree: la formazione interna e la formazione esterna.

Sono stati inoltre incentivati e potenziati i percorsi formativi trasversali, ovvero quelli che coinvolgono risorse appartenenti alle diverse società confluite in LGH.

 

TEMPO LIBERO E CIRCOLI AZIENDALI

Le diverse associazioni aziendali (CRAL e ATEL) che operano per i dipendenti del Gruppo LGH sono radicate nei territori delle varie sedi del Gruppo e sono nate con l’obiettivo di offrire opportunità ludiche, di svago e anche culturali ai dipendenti ed alle loro famiglie.

A titolo esemplificativo, citiamo le gite effettuate presso le città d’arte, le mostre didattiche e la partecipazione a spettacoli teatrali e tornei di vario genere. Come conseguenza dell’aggregazione aziendale, i Cral e l’Atel hanno organizzato attività che hanno coinvolto trasversalmente tutti i dipendenti della Holding.

 

POLITICHE PER IL PERSONALE

Tutti i processi che impattano sul capitale umano sono collegati al sistema qualità e concretizzati in procedure o linee guida di Gruppo: dal processo di individuazione dei fabbisogni del personale alla formazione, al processo di reclutamento, selezione e all’inserimento di risorse, allo sviluppo di carriera, alle politiche premianti e incentivanti a carattere individuale.

Ciascun processo è poi oggetto di monitoraggio e può essere in ogni momento riveduto in chiave di miglioramento continuo. LGH attribuisce poi grande rilievo alle attività di comunicazione nei confronti dei dipendenti, nella convinzione che la conoscenza e lo scambio delle informazioni siano fondamentali per un maggior coinvolgimento delle risorse umane e quindi strumento per la creazione di valore.

Linea Group Holding presta grande sensibilità e attenzione alla tutela della salute e della sicurezza dei suoi dipendenti sul luogo di lavoro.

Con la costituzione della Holding la gestione delle tematiche di salute e sicurezza è stata affidata all’ufficio Qualità Ambiente Sicurezza di LGH, una scelta organizzativa che consente una gestione omogenea dei processi e la definizione di regole comportamentali che vengono condivise da tutte le società.

Sono stati internalizzati i servizi di prevenzione e protezione delle società del perimetro LGH, con la nomina di Responsabili del Servizio in possesso dei requisiti professionali previsti dalla normativa vigente, che collaborano attivamente con i datori di lavoro al processo di valutazione dei rischi aziendali e che si occupano della formazione, dell’informazione ai lavoratori inerente sia i rischi propri dell’ambiente di lavoro sia quelli specifici della mansione e collaborano all’addestramento di tutto il personale.

Tutto il personale ha frequentato corsi attinenti la sicurezza sul lavoro e ciascun dipendente (compresi i lavoratori interinali) è sottoposto a sorveglianza sanitaria, servizio che è stato centralizzato in Holding. Il medico responsabile si occupa di organizzare ed effettuare le visite mediche di controllo dei dipendenti secondo il piano sanitario definito, effettua sopralluoghi negli ambienti di lavoro, partecipa alla valutazione dei rischi secondo i principi dettati dalla normativa vigente.

È inoltre attivo un sistema di segnalazione di anomalie o di situazioni di pericolo potenziale che consente ad ogni lavoratore di diventare parte attiva nella gestione delle tematiche relative alla salute e alla sicurezza.