Il Bilancio di Sostenibilità

Il Bilancio di Sostenibilità è l’esito di un processo con cui un’azienda esplicita gli impegni assunti nei confronti dei propri stakeholder e rende conto della sua capacità di mantenerli nel tempo, comunicando le performance sociali, economiche e ambientali, nonché gli obiettivi per il futuro. La finalità del Bilancio di Sostenibilità è di consentire ai diversi interlocutori di conoscere e formulare una valutazione consapevole su come l’azienda interpreta e realizza missione e strategie.

Dopo 11 edizioni del Bilancio di Sostenibilità, LGH ha deciso di innovare la rendicontazione e la comunicazione della sua sostenibilità, adottando nel 2018 l’OpenReportTM , un portale innovativo, dinamico, interattivo, che consente l’aggiornamento in itinere delle performance sociali, economiche e ambientali del Gruppo. A settembre 2019, l’OpenReportTM è stato integrato nel sito istituzionale del Gruppo. In questo modo la comunicazione istituzionale, l’accountability e la partecipazione, vengono integrate e allineate in modo coerente, alimentandosi reciprocamente.

L’OpenReportTM  di LGH è un’iniziativa voluta dalla Società  e curata dall’Area Sviluppo Territoriale, Affari istituzionali e Comunicazione Esterna e dall’Area Qualità Sicurezza e Ambiente, con la collaborazione dell’Area Risorse Umane, Organizzazione e Change Management.


Un buon bilancio richiede metodo!

Rendersi conto per rendere conto® è il metodo Refe, società esperta di sostenibilità, accountability e partecipazione, che ha affiancato LGH nella costruzione dell’OpenReport.

L’analisi interna – rendersi conto – esplicita l’identità, le scelte e il funzionamento dell’organizzazione, con la verifica puntuale di come attività, servizi e progetti si traducono in risultati ed effetti per i diversi stakeholder.

La comunicazione esterna – rendere conto – fa conoscere e rende trasparente, verificabile e comprensibile a tutti il lavoro svolto e il valore economico, sociale e ambientale prodotto da LGH.


I contenuti dell’OpenReport

L’analisi interna ha permesso di rileggere il livello istituzionale, strategico e operativo del Gruppo, secondo il modello della “Catena di senso”, per comunicare in modo più chiaro ed evidente il senso delle scelte e dell’agire quotidiano.


RICOSTRUIRE LA CATENA DI SENSO


La home del sito presenta i principali risultati collegati alle tre dimensioni della sostenibilità e la matrice di sostenibilità che fornisce la fotografia dei temi maggiormente rilevanti per la sostenibilità dell’azienda, in connessione agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. La matrice, oltre ad essere strumento di navigazione dei contenuti del portale, è dinamica e interattiva, consentendo di approfondire per diversi livelli obiettivi, risultati ed effetti collegati a ciascun tema, in base alle diverse esigenze informative.

Nel 2019, inoltre, la matrice è stata aggiornata direttamente tramite portale, grazie a una campagna dedicata nella sezione “Partecipa”. Questo primo aggiornamento open della matrice di sostenibilità del Gruppo risponde a due obiettivi: favorire una partecipazione più ampia, aperta a tutti gli stakeholder; far sì che la valutazione degli stakeholder stessi, sia consapevole e informata, basata sulla conoscenza di attività svolte, risultati ed effetti generati dal Gruppo, comunicati sul portale. In questo modo l’OpenReportTM sviluppa ulteriormente le sue potenzialità in termini di coinvolgimento e dialogo con le comunità e i territori serviti.

L’OpenReportTM  è organizzato in sezioni:

  • OPENREPORT: presenta i principali contenuti e le modalità di navigazione della sezione.
  • AREE DI ATTIVITÀ: illustra, tramite infografiche interattive, il funzionamento delle attività di LGH con la descrizione delle fasi e dei principali risultati.
  • VALORE SOCIALE, ECONOMICO E AMBIENTALE: le tre sezioni approfondiscono la rendicontazione delle performance e degli effetti prodotti da LGH, in connessione ai temi della matrice di sosteninbilità.
  • PARTECIPA: la sezione dedicata alla partecipazione e al coinvolgimento di stakeholder e singoli cittadini.

La navigazione dell’OpenReport

Il video in home page illustra le funzionalità e le possibili modalità di navigazione dei contenuti:

  • per temi della sostenibilità, a partire dalla matrice di sostenibilità in home page
  • per aree di attività di LGH.

Note metodologiche

Per la definizione dei contenuti e la selezione degli indicatori è stato utilizzato lo Standard GRI Sustainability Reporting Standards del Global Reporting Initiative (GRI).

La matrice di sostenibilità è stata costruita nel 2018 tramite un percorso di coinvolgimento, interno ed esterno, organizzato nelle seguenti fasi:

  • analisi interna – identificazione e condivisione dei temi maggiormente rilevanti dal punto di vista strategico per la sostenibilità di LGH;
  • analisi esterna – prima fase di ascolto che ha coinvolto gli stakeholder dell’azienda nella valutazione del grado di rilevanza dei temi identificati internamente.

Nel 2019, la matrice è stata aggiornata direttamente tramite il portale, avviando una campagna dedicata nella sezione “Partecipa”, con l’obiettivo di assicurare un coinvolgimento più ampio, esteso a tutti gli stakeholder dei territori serviti, avvicinando sempre di più azienda e territorio.

I temi rappresentati nella matrice, oltre ad essere collegati alle dimensioni della sostenibilità – sociale, ambientale ed economica – sono connessi agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Nella sua seconda release l’OpenReport presenta i dati 2018 che saranno aggiornati in itinere conclusa la fase di lancio del progetto a partire dal nuovo anno, una volta consolidati i processi interni.

NB: Nel maggio 2019 Linea Più, società di vendita gas ed energia elettrica del Gruppo LGH, è stata incorporata in A2A Energia. I dati relativi alle attività della Società, quindi, non vengono più rilevati nella rendicontazione di OpenReport.