OBIETTIVO

Offrire alla città di Cremona e ai Cremonesi un segno di speranza e di ripartenza per la città

PROGETTO REALIZZATO
 

“Cremona Notte di luce” è un progetto promosso da LGH insieme al Comune di Cremona, in collaborazione con numerosi partner. Un evento televisivo, realizzato grazie all’impegno corale di tante realtà – pubbliche e private – cremonesi e non solo, che nelle serate di venerdì 19 e sabato 20 giugno ha visto succedersi sulla Piazza del Comune la grande musica – sia della tradizione che contemporanea – e le parole di filosofi, scrittori, storici con la straordinaria scenografia dai monumenti cremonesi.

Prodotto interamente a Cremona, il format tv è stato trasmesso su RAI1 il 29 agosto 2020.

La registrazione televisiva si è svolta nell’arco di due serate, condotte dalla giornalista RAI Monica Giandotti. La prima serata ha avuto come protagonista la musica. L’Orchestra Filarmonica Italiana, ensemble di 18 elementi integrati dai solisti Clarissa Bevilacqua – violino – Alessandro Carbonare – clarinetto – e Carlo Guaitoli – pianoforte, con la partecipazione di Roberto Prosseda al pianoforte, è stata diretta dal M° Federico Longo, compositore e direttore d’orchestra, che l’ha guidata davanti al Duomo cittadino per un programma musicale di grande sensibilità da Paganini, Mozart, Beethoven a composizioni dello stesso Longo, una delle quali, Notte di luce, scritta per l’occasione.

La seconda serata ha avuto protagonista la parola. Sono stati chiamati a confrontarsi su temi di grande rilevanza, andando alla ricerca dei segni più profondi che l’epidemia ha lasciato e allo stesso tempo interrogandosi sulle modalità della ripartenza, ospiti di assoluto prestigio: dallo scrittore Premio Strega 2018 Antonio Scurati, allo storico dell’arte Flavio Caroli a quello della musica Sandro Cappelletto, sino alla filosofa Maura Gancitano. A portare infine testimonianza dei drammatici mesi vissuti dalla comunità cremonese, Angelo Pan, primario del Reparto infettivologia di Cremona ed Elena Pagliarini, infermiera la cui fotografia che la ritraeva stremata a fine turno ha fatto il giro del mondo.

A cucire il programma, unendo con sapienza i diversi momenti, il regista e produttore Angelo Bozzolini

Per maggiori informazioni vista il sito Notte di luce

DOVE
Cremona

 

QUANDO
20 e 21 giugno 2020

 

SOCIETÀ DEL GRUPPO COINVOLTE
LGH

ALTRI SOGGETTI COINVOLTI
Comune di Cremona, Camera di Commercio di Cremona, CremonaFiere, Ferraroni Mangimi, AEM Cremona, Credito Padano BCC, Confcommercio Cremona, Museo del Violino, Bosch Italia, ELIS, Luxoft, Giochi Di Luce, Yamaha Music Europe GmbH – Branch Italy, Tamagni Pianoforti, Cremona Uno, CremonaOggi, La Provincia di Cremona, Energia Media srl.