OBIETTIVO

Implementare il sistema di qualificazione dei fornitori

PROGETTO IN CORSO
 

Da marzo 2018 l’Albo fornitori di LGH è stato dismesso e, contestualmente, l’Azienda ha aderito al Portale Fornitori di A2A. 

Il Portale consente di:

  • adottare uno strumento di consultazione dinamico, articolato in diverse categorie merceologiche e funzionale alla selezione degli operatori economici;
  • valutare i fornitori in base alle capacità tecnico, organizzative, economiche e finanziarie, che devono garantire per la fornitura di prodotti, prestazioni (servizi e lavori) conformi ai requisiti richiesti.

Le società del Gruppo LGH selezionano gli operatori economici tra quelli iscritti all’Albo, secondo criteri ispirati al rispetto della concorrenza e non discriminazione, alla trasparenza dei comportamenti, oltre che all’efficienza ed efficacia dell’azione aziendale.
In alcuni casi, è possibile non ricorrere agli iscritti all’Albo, in particolare quando si procede all’acquisto di beni, servizi e lavori:

  • che per la loro peculiarità tecnica o qualitativa o per il grado di specializzazione e organizzazione richiesta, non rendono possibile l’utilizzazione dell’Albo;
  • per i quali, sulla base delle proprie conoscenze di mercato, viene considerato utile ampliare la concorrenzialità rispetto ai fornitori iscritti, invitando o interpellando anche altri soggetti ritenuti idonei sulla base di precedenti rapporti contrattuali.

Ai fornitori contrattualizzati è tuttavia sempre richiesta la registrazione al Portale Fornitori A2A (sottoscrizione regolamento e patto di integrità).

Dove è necessario e possibile, vengono scelti fornitori radicati sul territorio di riferimento, fermo restando il soddisfacimento degli standard qualitativi richiesti. Ai fornitori locali vengono principalmente affidati lavori e forniture relative alla gestione ordinaria (manutenzioni, lavori di piccola entità, servizi di pulizie, vigilanza, etc.), attività per le quali la territorialità diventa fattore rilevante per la tempestività e la continuità del rapporto e permette maggiore possibilità di controllo.

In sede di valutazione dei fornitori, con l’obiettivo di assicurarsi il rispetto di standard qualitativi elevati in materia di salute, sicurezza del personale e ambiente, viene data particolare attenzione ad alcuni parametri:

  • il possesso di certificazioni di qualità (SA 8000 – ISO 14001 – OSHAS 18001, etc..);
  • lo svolgimento di corsi di formazione sulla sicurezza per il personale dipendente;
  • il rispetto dei criteri ambientali minimi (CAM).

Alcune tipologie di attività, come la manutenzione e lo sfalcio aree verdi, lo spazzamento strade e raccolta dei rifiuti, la gestione delle isole ecologiche, le letture contatori gas e teleriscaldamento e le pulizie dei locali lavorativi, infine, vengono solitamente affidate a cooperative sociali del territorio.

DOVE
Tutti i territori in cui opera il Gruppo LGH

QUANDO
Dall’1 aprile 2018

SOCIETÀ DEL GRUPPO COINVOLTE
Tutte le società. L’albo è gestito in modo accentrato a livello corporate.